Wall street

Ieri ho assistito a una manifestazione contro Wall street, luogo simbolo della finanza mondiale. I manifestanti, circa 200, partiti da Zuccotti park, luogo del loro bivacco, li ho incrociati nella zona vicino a Ground Zero e, percorrendo verso nord la Church street, erano diretti  in Union square.
Ecco le immagini, mentre ascolto John Coltrane in “Every time we say goodbye – 1961″
anche se sarebbe meglio ascoltassi il Soundtrack di “The Sting” (colonna sonora del film “La stangata”).
Mi è parso assai strano vedere una manifestazione come solo in Italia sono abituata a vedere ma la crisi è talmente sentita, qui in America, che ci si dovranno aspettare sempre più proteste come questa e non solo a New York.


I volantini distribuiti lungo il percorso


L’accampamento dei manifestanti a Zuccotti park


Una manifestante tardo hippy

Annunci

Informazioni su Titti

Ho una valigia sempre pronta... Vedi tutti gli articoli di Titti

4 responses to “Wall street

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...