Cara Mamma Lidia….

cuore-di-mamma-L-n1kmwQ

Il 22 marzo te ne sei andata.
Quel momento l’ho più volte invocato per non vederti più soffrire e mi dannavo l’anima nel vederti stare così male.
E me la dannavo ancora di più nel vedermi impotente di fronte alla malattia.
Quando quel momento è giunto, mi sono sentita fragile e perduta.
Voglio ricordarti sorridente, sentire la tua risata contagiosa.
Voglio ricordarti curiosa e golosa.
Voglio ricordare la tua generosità, quasi patologica, in un mondo di gente avara.
Voglio ricordarti bella, con le tue collane, gli abiti variopinti, curata.
Voglio ricordarti in Polinesia, in un viaggio che abbiamo fatto insieme.
Voglio ricordarti a New York quando ci siamo incontrate provenienti da altre parti del mondo.
Voglio ricordare i tuoi occhi verdi come il tuo Lago di Garda in certi momenti in inverno.
Voglio ricordare l’Amore incondizionato che hai avuto per la mia Barbara, per gli amatissimi nipotini Tommaso e Andrea, per Dario e per Seb.

E ora che sei tra gli angeli, se vedi che sto sbagliando, fammi un cenno.

Ti dedico una canzone che Jovanotti ha dedicato alla sua Mamma quando se n’è andata….
Le tasche piene di sassi”

Annunci

Informazioni su Titti

Ho una valigia sempre pronta... Vedi tutti gli articoli di Titti

44 responses to “Cara Mamma Lidia….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...